Piombino 1944-’80

In queste pagine sono riportati ampie parti del bellissimo libro – ormai introvabile – Ricordo di Piombino 1944-1980 di Valerio Guerrieri, edito nel 1994 da Bandecchi & Vivaldi.

E’ un’opera monumentale di raccolta di immagini, prevalentemente cartoline d’epoca, e di raccordo tra ciò che si vede e ciò che è stato, con un racconto ricco di dettagli ma sempre scorrevole, di piacevole lettura.

Valerio Guerrieri era molto conosciuto in città per la grande passione per il collezionismo di immagini e cartoline d’epoca; l’amore per la sua città e la passione per la divulgazione che lo portarono a pubblicare i due volumi «Ricordo di Piombino», il primo sul periodo dal 1800 al 1940 ed il secondo da cui abbiamo tratto queste pagine.

La trascrizione web è curata dallo Yacht Club Marina di Salivoli con l’obiettivo di rimettere l’opera a disposizione della comunità e tenere viva la memoria del recente passato, su cui costruire i progetti ed il futuro di Piombino, un piccolo gioiello sconosciuto ai più.

Prendiamo l’abbrivio dai capitoli sul centro storico. Seguiranno la Città Nuova, il Porto e gli stabilimenti industriali, i Dintorni di Piombino ed una raccolta di altre immagini e curiosità.